Serie A, Palermo-Milan 0-4: Ibrahimovic cala il tris, ed i rosa vanno Ko

Palermo-Milan 0-4. Il Milan ha battuto il Palermo per 4-0, e dopo sei anni sfata il tabù Barbera. Il mattatore della serata è stato Ibrahimovic, che ha segnato tre reti. Lo Svedesone ha realizzato la sua tripletta nel primo tempo, andando in gol al 21’, al 31’ ed al 35’. Nella ripresa è arrivata la quarta rete rossonera con Thiago Silva (59’). Con questa vittoria il Milan è salito a 54 punti: i meneghini sono sempre primi, ma ora hanno ben tre lunghezze di distacco sulla Juve, fermata ieri dal Chievo. Il Palermo invece staziona ancora all’ottavo posto (34 punti).

Ibra-show – L’avvio del Milan è stato davvero accesissimo, quasi come sempre. Ibra, Emanuelson e Muntari hanno provato in tutti i modi a battere Viviano, ma non ci sono riusciti. Il Palermo invece si è chiuso, per poi ripartire, ma ha messo a referto una sola conclusione con Barreto. Successivamente la formazione rosanero è uscita dal proprio guscio, ma è stata subito punita da Ibrahimovic, che al 21’ ha portato avanti i suoi. Il Palermo ha provato a reagire con Miccoli, ma si è fatto infilare ancora dallo Svedesone, che ha segnato il 2-0 al 31’, ed il 3-0 al 35’.

In gol anche Thiago Silva – Nella ripresa i rossoneri sono andati ancora all’attacco con Abate, Ibra, Thiago Silva ed El Shaarawy, per chiudere definitivamente il match e per pensare alla Champions League. I tentativi rossoneri sono però andati a buon fine solo al 59’, quando Thiago Silva ha siglato la rete del 4-0. Da qui in poi s’è visto il Palermo in avanti per cercare il gol del 4-1, ma gli uomini di Mutti hanno sbagliato con Miccoli, Barreto, Aguirregaray e Zahavi tante buone occasioni per segnare. E’ finita così con la vittoria del Milan, che rimane ancora al comando.

Simone Lo Iacono