Serie A, Bologna-Novara 1-0: Acquafresca regala un sorriso ai felsinei

Bologna-Novara 1-0. Nel giorno in cui tutta Bologna s’è fermata per salutare il grandissimo artista felsineo Lucio Dalla, è arrivata una vittoria importante per la formazione rossoblu, che l’avvicina sempre di più alla salvezza matematica. La squadra allenata da Pioli ha vinto infatti per 1-0 la gara contro il Novara giocata ieri pomeriggio alle 18:30, grazie alla rete segnata da Robert Acquafresca all’82° minuto. Grazie a questo successo il Bologna è salito a quota 31 punti, ma ha ancora un match da recuperare (con la Juve mercoledì). Il Novara invece è sempre fermo al penultimo posto, con 17 punti all’attivo.

Ujkani ipnotizza Di Vaio – Prima del match c’è stato il commosso saluto dello stadio Dall’Ara a Lucio Dalla, ed il bel gesto di Di Vaio, che è salito fino al posto in cui il cantante seguiva le partite della propria squadra del cuore, per depositare un piccolo omaggio floreale. Poi è iniziata una gara non proprio avvincente, che si è ravvivata al 19° minuto, quando l’arbitro ha concesso un rigore al Bologna, per un fallo commesso in area da Garcia su Diamanti. Un rigore che ha tirato il capitano rossoblu Di Vaio, e che Ujkani ha parato in maniera egregia.

L’ex-Cagliari in gol a fine match – Nel secondo tempo i ritmi ed il copione del match non sono cambiati affatto. Il Bologna comunque ha provato a fare qualcosa in più, ma ha sbattuto contro un Novara ben messo in campo, che ha tentato il colpaccio con qualche sporadica ripartenza. Pioli così ha provato a dare un po’ di brio alla propria squadra, mandando in campo Koné ed Acquafresca. Le mosse disperate dell’allenatore rossoblu si sono rivelate azzeccate all’82’, quando l’ex-Cagliari ha messo in rete la palla della vittoria, dopo un breve batti e ribatti davanti alla porta difesa da Ujkani.

Simone Lo Iacono