Home Notizie di Calcio e Calciatori

Inter, Ranieri suona la carica: “Cambiamo il campionato”

CONDIVIDI

Inter, Ranieri – Gara decisiva per il suo futuro in nerazzurro. Claudio Ranieri è a una manciata di ore dalla partita contro il Chievo. Il tecnico, lo sa, ma non si scompone, non lascia intravedere particolari emozioni. Sul modulo e sugli undici titolari l’allenatore lascia punti interrogativi: “Il 4-2-3-1 era il modulo con cui volevo giocare, ma in questo momento non si può. Vediamo. I giovani in campo e un turno di riposo a Cambiasso? Per i giovani vedremo, deciderò. Le lacrime? Non ho visto le immagini, ma conoscendo il ragazzo non mi sorprende. Allenare l’Inter è come una centrifuga? No, dopo aver provato Roma“.

Aspettando i risultati – In settimana si è parlato di mercato e degli allenatori che arrivano. Ranieri risponde così: “Sono tutte cose che lasciano il tempo che trovano. Non è facile quello che questo gruppo sopporta. Sono dei campioni ed erano abituati a vincere, ora sono sotto critica per loro è un campionato assurdo. Con quello che passiamo, lo dico ancora, questo è gruppo stupendo. Il fatto di aver pareggiato quando eravamo sotto di due reti è buono. Aver rimontato ci ha fatto continuare con altro spirito, che è quello che ci serve. Sono convinto che Pazzini e Sneijder faranno i loro gol. Ormai mancano poche partite e le reti non potranno essere molte. Certo è, che questo per loro non sarà ricordato come uno dei migliori campionati”.

 

Giuseppe Ferrara