Calciomercato Fiorentina: ora Cerci è indispensabile. Patto anche con Vargas

Calciomercato Fiorentina – È cambiato qualcosa, scrive oggi La Nazione, nei rapporti fra Alessio Cerci e Delio Rossi. La situazione tra i due all’inizio dell’avventura di Rossi in viola è risultata assai complicata sia per via della richiesta di Cerci di essere ceduto, sia perché il tecnico non sembrava intenzionato a puntare su di lui. Ora per forza di cose i due hanno bisogno l’uno dell’altro: Rossi ha bisogno di un giocatore di talento in grado di sostituire l’infortunato Jovetic; Cerci ha bisogno di mettersi in mostra se vuole avere mercato per la prossima stagione. Una tregua quindi tra Cerci, l’allenatore e la società viola: ora l’ex giocatore della Roma è diventato indispensabile, il futuro lontano da Firenze può attendere.

Patto con Vargas – In casa Fiorentina si continua a parlare del momento di Juan Manuel Vargas, che sembra piano piano uscire da un letargo che lo aveva tenuto ai margini della rosa durante questo inverno. Sul Corriere Fiorentino in edicola quest’oggi si parla di un patto fra l’esterno peruviano ed il tecnico della Fiorentina Delio Rossi. Il tecnico romagnola ha il merito di aver creduto in Vargas ed averlo aiutato a rinascere dopo un periodo di prestazioni insufficienti. Alle spalle di questa rinascite però, c’è la promessa di una cessione al termine della stagione, con diversi club europei, fra cui Zenit, Inter, Liverpool e Bayern Monaco alla finestra per l’esterno peruviano.

 

Marco Valerio