Home Notizie di Calcio e Calciatori

Calciomercato Inter: Ranieri potrebbe restare anche l’anno prossimo, Poli verso il riscatto

CONDIVIDI


Calciomercato Inter – La vittoria contro il Chievo ha restituito fiducia e morale all’ambiente nerazzurro, sconquassato dalle sconfitte arrivate in serie nel mese di febbraio. A beneficiarne è stato soprattutto Claudio Ranieri. Voci insistenti lo davano già esonerato e con una soluzione interna al suo posto o addirittura Villas Boas in sella da subito. Voci prontamente allontanate dopo il successo e le lacrime di venerdì scorso. Anzi, il tecnico romano potrebbe strappare la conferma per la prossima stagione. A due condizioni: il raggiungimento del terzo posto in campionato o l’approdo in semifinale di Champions League. Dietro la riconquista di Ranieri c’è il lavoro del suo procuratore, l’avvocato Bozzo, costantemente a contatto con la società di Corso Vittorio Emanuele. A questo si aggiunge il ruolo di capitan Zanetti che ha portato l’intero spogliatoio dalla parte del tecnico. E così, Moratti è sempre più tentato dal rispettare il contratto di mister Claudio, che scade a giugno 2013.

Riscatto Poli – Tra i tanti giovani arrivati all’Inter quest’anno, la nota più positiva è senza ombra di dubbio Andrea Poli. Il centrocampista veneto, classe ’90, dopo un inizio di stagione che lo ha visto sempre fuori per infortunio, è tornato in campo e si è subito fatto apprezzare per la sua qualità e personalità. Anche contro il Chievo, è stato uno dei migliori. La società sembra dunque intenzionata a pagare il riscatto di sei milioni di euro alla Sampdoria e assicurarsi l’intero cartellino del calciatore. Tra l’altro, il riscatto diventa obbligatorio se Poli supera le 15 presenze stagionali. Al momento, è già a quota dieci. Moratti e soci sono pronti a costruire attorno a lui il centrocampo dell’Inter del futuro.

Miro Santoro