Basket, Nba: Bulls corsari a Miami, Toronto ko in casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:59

Basket, Nba – Crisi senza fine per Toronto, che viene sconfitto davanti al proprio pubblico da New jersey (98-84), con Green (26 punti) e Humphries (21 rimbalzi) in grande serata. Non si ferma invece la marcia di Chicago, che in casa di Miami strappa un’importante vittoria (106-102): agli Heat non è bastato un superlativo Dwane Wade, migliore in campo con 36 punti e 7 rimbalzi. Vince, dopo l’overtime, anche Los Angeles: i Lakers hanno sconfitto New Orleans (107-101), con un Kobe Bryant autore di 33 punti. Un’altra grande prestazione di Tony Parker (31 punti e 12 assist) conduce i San Antonio Spurs alla vittoria sul parquet di Orlando (122-111).

Bene Knicks e Bucks – Vittorie esterne per New York e Milwaukee: i Knicks strapazzano Portland (121-79), mentre i Bucks espugnano il campo di Cleveland (115-105), a cui non basta un grande Irving (28 punti). Corsaro anche Indiana, che torna da Philadelphia con una convincente vittoria (111-94): bella prestazione collettiva quella dei Pacers, ispirati dai 20 punti di Granger e dai 9 rimbalzi e 5 assist di Hibbert. Vince fuori casa anche Houston contro Charlotte (107-87).

Boston vince, cade Utah – Sconfitta casalinga per gli Utah Jazz, che devono capitolare al cospetto di Phoenix (120-111) e di uno straordinario Frye, match winner con 26 punti e 9 rimbalzi, anche se non bisogna dimenticare Nash, decisivo con la bellezza di 16 assist. Vince di misura Boston contro Golden State (105-103): nei Celtics si sono distinti Garnett (24 punti) e Rondo (14 assist). Vittoria interna anche per Detroit, che ha la meglio su Sacramento (124-112)  e che ha potuto contare su uno straordinario Stuckey, 35 punti a referto per lui. Infine, vittoria per i Los Angeles Clippers sul campo di Atlanta (96-82).

Alberto Ducci