Inter, Stankovic prova a suonare la carica: “Io non mollo per niente”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:13

Inter, dichiarazioni Stankovic. Dejan Stankovic è all’Inter dal 2004. Di acqua sotto i ponti ne ha vista passare tanta, e nell’Inter ha vissuto stagioni altisonanti, come quella del Triplete, e stagioni passate in sordina, come quella che sta per concludersi, dove i nerazzurri stanno per non mettere in bacheca alcun titulo. In lui però c’è sempre stata la voglia di non arrendersi, ed è per questo che ha rilasciato delle dichiarazioni ad alcuni giornalisti, per invitare tutto l’ambiente nerazzurro a non mollare e non lasciarsi andare proprio ora. Stankovic infatti ha sollecitato tutti quanti a dare il massimo, perché “Dobbiamo concludere al meglio la stagione, andare avanti partita per partita, fare più punti possibili. Il terzo posto? E’ ancora possibile”.

“Ho fiducia in Moratti” – Stankovic ha parlato con i cronisti delle emozioni che lo hanno colpito martedì sera, quando l’Inter non è riuscita ad avere la meglio sull’OM, la squadra che ha eliminato i nerazzurri dalla Champions League. “Le emozioni che ho provato l’altra sera nel nostro stadio sono state una vera dimostrazione di amore e di affetto. Ho sentito dei brividi incredibili”. Stankovic ha poi parlato del suo futuro, dicendo di avere ancora due anni di contratto, e di essere pronto a mettersi da parte, non appena capirà di non riuscire a farcela. Sul futuro dell’Inter invece si è detto ottimista, perché “ho fiducia in Moratti, il presidente numero uno al mondo, il migliore che c’è, che si possa avere. Lui non mollerà di un centimetro, vedrete a giugno”.

Simone Lo Iacono

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!