Probabili formazioni Catania-Lazio: Bellusci c’è, Brocchi recupera

Probabili formazioni Catania-Lazio – Le formazioni che si sfideranno domenica al Massimino avranno motivi diversi per provare a vincere la partita. Il Catania viene dal successo interno contro la Fiorentina grazie al rigore chirurgico trasformato da Lodi e vorrebbe proseguire la striscia di risultati positivi. La Lazio dal canto suo ha perso male l’ultimo match tra le mura amiche contro il Bologna e, seppur con un centrocampo decimato, cerca gloria in quel di Catania per tentare di mantenere il terzo posto che attualmente occupa con un margine di 2 punti sul Napoli, prima inseguitrice.

Catania – “Ho tre titolari al centro della difesa: Spolli, Legrottaglie e Bellusci e sono tutti bravi“, parole e musica di Vincenzo Montella che, sebbene costretto a rinunciare all’apporto di Motta in difesa, potrà contare sul rientro di Bellusci nel ruolo di terzino destro. A centrocampo, Almiron dovrebbe riprendersi il suo posto a centrocampo, nonostante in settimana non si sia allenato. Montella potrebbe però decidere in extremis per Seymour ed optare per il rilancio di Almiron a partita in corso. Davanti confermatissimo l’ormai solito trio d’attacco formato da Barrientos, Gomex e Bergessio. (4-3-3): Carrizo; Bellusci, Spolli, Legrottaglie, Marchese; Lodi, Almiron, Izco; Gomez, Barrientos, Bergessio. A disposizione: Kosicky, Capuano, Llama, Seymour, Catellani, Ricchiuti, Ebagua. All. Montella. Indisponibili: Biagianti, Potenza, Motta. Squalificati: nessuno.

Lazio – I biancazzurri si presentano al Massimino con una formazione ampiamente rimaneggiata. Centrocampo falcidiato da infortuni e squalifiche: Matuzalem e Gonzalez infatti sconteranno contro gli etnei il turno di squalifica, mentre Brocchi sembra pronto per tornare ad occupare un posto a centrocampo. Accanto a lui Ledesma a supporto del pacchetto offensivo Mauri, Hernanes e Candreva. Buone notizie invece per la difesa: a parte Konko tutti gli altri componenti del reparto arretrato sono disponibili, cosicchè Scaloni sarà l’esterno destro, Biava e Dias i due centrali e Zauri a sinistra. (4-2-3-1): Marchetti; Scaloni, Biava, Dias, Zauri; Brocchi, Ledesma; Hernanes, Candreva, Mauri; Klose. A disposizione: Bizzarri, Konko, Diakitè, Garrido, Radu, Rocchi, Kozak, Alfaro. All. Reja. Indisponibili: Stankevicius, Lulic. Squalificati: Matuzalem (1), Gonzalez (1).

R. A.