Probabili formazioni Inter-Atalanta: Cambiasso ancora in panchina. Tiribocchi non ce la fa

Probabili formazioni Inter-Atalanta. L’Inter prova a dimenticare le delusioni legate alla Champions League, affrontando l’Atalanta nella sfida in programma domani pomeriggio a San Siro. Una gara importantissima per Ranieri, che deve assolutamente vincere per puntare ad un terzo posto molto lontano per i nerazzurri. L’ultimo Inter-Atalanta andò in scena nell’anno del Triplete, e venne vinto dai padroni di casa per 3-1. Per la gara di domani la Can di A ha scelto Gava come arbitro, Giachero e Comito come assistenti di linea, ed il signor Rizzoli, che da Quarto Uomo avrà il compito di coordinare il tutto da bordo campo.

Guarin verso il completo recupero – Ranieri è fermamente intenzionato a puntare ancora sul 4-4-2, l’unico modulo con cui l’Inter sia riuscita a portare a casa diversi risultati importanti quest’anno. Le uniche due novità rispetto alla gara con l’OM saranno Chivu e Palombo, che dovrebbero prendere il posto di Nagatomo e Poli. Arrivano buone notizie da Guarin, che ha svolto la partitella con gli altri. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Julio Cesar; Maicon Lucio Samuel Chivu; Zanetti Stankovic Palombo Obi; Milito Pazzini. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Nagatomo, Poli, Cambiasso, Zarate, Forlan. Allenatore: Ranieri. Indisponibili: Guarin, Sneijder, Alvarez. Squalificati: nessuno.

Anche Lucchini è in forse – Non è stata una settimana di lavoro abbastanza semplice per Colantuono, che ha perso Capelli e Brighi, e che ha dovuto fare anche a meno di Tiribocchi, Stendardo e Capelli. Il tecnico orobico però schiererà i suoi con un 4-4-2, che potrebbe trasformarsi in 4-2-4, visto l’impiego di Schelotto e di Moralez come esterni alti. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Consigli; Ferri Bellini Manfredini Peluso; Schelotto Carmona Cigarini Moralez; Marilungo Denis. A disposizione: Frezzolini, Raimondi, Cazzola, Bonaventura, Carrozza, Gabbiadini, Ferreira Pinto. Allenatore: Colantuono. Indisponibili: Brighi, Stendardo, Lucchini, Capelli, Tiribocchi. Squalificati: Doni (35 mesi).

Simone Lo Iacono