Serie A, 28^ giornata: Milito tradisce l’Inter, Lazio sconfitta a Catania

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:33

Serie A, 28^ giornata – Continua il periodo difficile dell’Inter. La vittoria di una settimana fa sul campo del Chievo è già dimenticata: dopo la cocente eliminazione di martedì scorso in Champions League, i nerazzurri non riescono ad andare oltre lo 0-0 nel match casalingo contro l’Atalanta. E dire che l’occasione per centrare i tre punti, a metà primo tempo, era arrivata: Milito ha tradito i nerazzurri, sbagliando il secondo rigore consecutivo dopo quello di Verona. I ragazzi di Ranieri vengono così raggiunti in classifica dall’incredibile Catania di Montella. Gli etnei fanno bottino pieno anche contro la Lazio: 1-0 il risultato finale. Gol decisivo di Legrottaglie a 11′ dal termine: raggiunti i nerazzurri e la Roma, in campo domani sera contro il Genoa. Della sconfitta dei biancocelesti proveranno ad approfittare Udinese e Napoli, in campo questa sera al Friuli: chi si aggiudicherà i tre punti aggancerà il terzo posto.

Stasera Napoli di scena ad Udine – Secondo successo consecutivo per il Novara. Dopo l’Udinese, gli uomini di Tesser piegano anche il Siena: al Franchi decidono i gol di Rigoni e Porcari nel finale. Per i piemontesi l’operazione salvezza rimane comunque molto difficile, così come per il Lecce, incapace di andare oltre l’1-1 contro il Palermo (botta di Di Michele, risposta di Munoz). Un punto per parte anche tra Bologna e Chievo: ospiti in vantaggio due volte (prima con Andreolli, poi con Thereau) raggiunti da Di Vaio e Diamanti. Tutto facile, invece, per il Cagliari di Ficcadenti, tornato alla base dopo 4 mesi. Nella gara dell’ora di pranzo, i sardi avevano travolto il Cesena con una tripletta di Pinilla (su rigore il secondo ed il terzo gol): per i romagnoli la Serie B è sempre più vicina. Ecco il quadro completo dei risultati della 28^ giornata: Parma-Milan 0-2, Fiorentina-Juventus 0-5, Cagliari-Cesena 3-0, Bologna-Chievo 2-2, Catania-Lazio 1-0, Inter-Atalanta 0-0, Lecce-Palermo 1-1, Siena-Novara 0-2, Udinese-Napoli – questa sera ore 20.45, Roma-Genoa – domani sera ore 20.45.

Ibrahimovic, i gol sono 20 – Tutto invariato in vetta alla classifica. In attesa di affrontarsi martedì in Coppa Italia, Milan e Juventus avevano giocato in anticipo, vincendo rispettivamente a Parma e a Firenze. I rossoneri si sono imposti sui ducali con un gol per tempo: il solito Ibrahimovic (su rigore) ha aperto le marcature nel primo tempo, Emanuelson ha chiuso i giochi nella ripresa. Molto più roboante il successo della squadra di Conte. Dopo quattro pareggi consecutivi, la Juve ha rifilato cinque gol ai viola: Vucinic e Vidal hanno messo in ghiaccio il risultato nella prima frazione, Marchisio, Pirlo e Padoin hanno arrotondato il risultato e affondato una Fiorentina sempre più in crisi. Ecco la classifica dopo la 28^ giornata: Milan 60, Juventus 56, Lazio 48, Napoli* 46, Udinese* 46, Roma* 41, Inter 41, Catania 41, Bologna 36, Palermo 35, Chievo 35, Cagliari 34, Atalanta 34, Genoa* 33, Siena 32, Fiorentina 32, Parma 31, Lecce 26, Novara 23, Cesena 17 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!