Liga, 28^ giornata: Real Madrid beffato, Xavi e Messi a -8

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:45

Liga spagnola, 28^ giornata – Che la Liga sia saldamente nelle mani di José Mourinho è un dato di fatto. Otto punti di vantaggio sul Barcellona ad undici partite dalla fine sono davvero tanti. Ieri sera, però, in casa catalana si è riaccesa la fiammella della speranza. Dopo undici vittorie consecutive, il Real Madrid si è fermato: 1-1 casalingo contro il Malaga. Che sommato alla bella vittoria del Barça a Siviglia significa campionato ancora aperto, o quanto meno non del tutto chiuso: tra poco più di un mese, al Camp Nou, andrà in scena uno scontro diretto che potrebbe risultare decisivo. Dando per scontato, naturalmente, che fino ad allora il Real faccia più fatica del previsto, un po’ come ieri. Dopo averlo travolto nella gara d’andata e averlo eliminato dalla Coppa del Re, i blancos pensavano di poter fare un sol boccone del Malaga. E le cose si sono messe subito bene, con il colpo di testa vincente di Benzema poco dopo la mezzora. I ragazzi di Mourinho hanno dominato in lungo e in largo, sprecando occasioni a ripetizione; al 92′ è arrivata la beffa firmata Cazorla, che su punizione ha sorpreso Casillas con un destro a giro.

Rayo travolgente sul Betis – Il Barcellona, piazzato davanti alla tv, non ha potuto far altro che ringraziare. I catalani avevano già fatto il proprio dovere sabato sera a Siviglia, piegando 2-0 gli uomini di Michel. Tutto incredibilmente facile, se le stelle blaugrana sono in serata. La gara si è chiusa nei primi 25′: al 18′ Xavi ha messo sotto l’incrocio una punizione dal limite, 7′ più tardi Leo Messi ha regalato l’ennesima magia, mettendo a segno il gol numero 51 di questa straordinaria stagione. Qualche distrazione difensiva, anche contro gli andalusi, non è mancata, ma la difesa di Guardiola se l’è cavata: il tecnico di Santpedor ha potuto festeggiare il terzo successo esterno di fila, una primizia quest’anno. Ecco il quadro completo dei risultati della 28^ giornata: Getafe-Real Sociedad 1-0, Granada-Sporting Gijon 2-1, Real Saragozza-Osasuna 1-1, Siviglia-Barcellona 0-2, Rayo Vallecano-Betis Siviglia 3-0, Levante-Villarreal 1-0, Maiorca-Atletico Madrid 2-1, Athletic Bilbao-Valencia 0-3, Real Madrid-Malaga 1-1, Espanyol-Racing Santander – stasera ore 21.00.

Villarreal, esonerato anche Molina – Chi non ha alcuna voglia di festeggiare è José Molina. Subentrato in corsa all’esonerato Garrido, l’ex portiere di Atletico e Deportivo è stato allontanato dalla panchina del Villarreal: fatale la sconfitta sul campo del Levante (1-0, Xavi Torres al 92′), la sesta in undici partite. Non è andata meglio a Simeone, alla prima sconfitta esterna: Atletico Madrid piegato 2-1 a Palma di Maiorca. E’ tornato a sorridere, invece, il Valencia, che si è imposto a Bilbao con una prova d’autorità: 3-0 all’Athletic, tripletta di Soldado. Per Unai Emery il terzo posto è sempre più al sicuro, anche perché l’Osasuna è stato fermato sul pari dal fanalino di coda Real Saragozza. Ecco la classifica dopo la 28^ giornata: Real Madrid 71, Barcellona 63, Valencia 47, Malaga 41, Levante 41, Osasuna 39, Athletic Bilbao 37, Rayo Vallecano 37, Atletico Madrid 36, Espanyol* 36, Getafe 35, Siviglia 33, Real Sociedad 33, Maiorca 33, Granada 31, Betis Siviglia 30, Villarreal 27, Racing Santander* 24, Sporting Gijon 24, Real Saragozza 19 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!