Milan, Marco Van Basten parla dei rossoneri e di Zlatan Ibrahimovic

Milan, Marco Van Basten – Marco Van Basten esalta il Diavolo: l’ex fuoriclasse olandese, intervistato da Sky Sport, parla dell’inevitabile paragone con Zlatan Ibrahimovic, da molti indicato come suo erede. “Inizierà a decidere gare anche in Champions, è solo una coincidenza. Se segni tanto in Italia hai la qualità per far gol e fare la differenza anche in Champions League. Non so se io ero più concreto, ma so che anche lui sta segnando tanto e chi fa gol fa la differenza nel calcio, poi certo è importante che la squadra crei occasioni, perché il gol è un discorso d’insieme. Come vedo la sfida col Barça? Sarà una doppia partita molto interessante, la squadra di Guardiola è la più forte del mondo e non sarà facile per il Milan: guai però a sottovalutare i rossoneri, soprattutto in casa”.

Messi il più forte – L’ago della bilancia può spostarlo Lionel Messi. “È il miglior calciatore del mondo, senza alcun dubbio. Il più forte di sempre? Non so, ma se dovesse vincere anche un Mondiale lo diventerebbe”. La carriera da allenatore di Van Basten è pronta a ripartire: ha firmato un biennale con l’Heerenveen valido dal prossimo giugno. “In questo momento sono concentrato sul mio prossimo incarico, poi vedremo come andrà in futuro. Ovviamente non direi di no al Milan, ma la stessa cosa posso dirla per la Juventus: si parla in entrambi i casi di grandi club in splendide città”.

 

Giuseppe Ferrara