Calciomercato Catania: Lo Monaco verso l’Inter? Barrientos rimane in Sicilia

Calciomercato Catania – Secondo alcune indiscrezioni raccolte dalla redazione del portale web Tuttomercatoweb.com , l’addio di Pietro Lo Monaco al Catania è da considerarsi ormai certo. Il dirigente che con il suo lavoro è stato decisivo nella costruzione di una squadra che oggi è in lotta per l’Europa League, reputa, infatti, chiuso il suo ciclo alla corte del presidente Pulvirenti e per questo almeno due società di Serie A si sono mosse per ingaggiarlo. In pole position ci sarebbe l’Inter di Massimo Moratti, che dopo le schermaglie tra Marco Branca e Gabriele Oriali sembra intenzionato a rifondare il club anche per quanto concerne il reparto dirigenziale. Altra squadra che segue con molto interesse Lo Monaco è la Fiorentina che da giugno sarà orfana del suo direttore sportivo Pantaleo Corvino ed è alla ricerca di un sostituto all’altezza. Sfumato Walter Sabatini e ammirando Rui Costa come un sogno difficilmente realizzabile, i viola sono pronti a fare concorrenza ai nerazzurri per assicurarsi l’esperto dirigente.

Barrientos rimane in SiciliaAgustin Jimenez, agente di Pablo Barrientos, ha parlato del futuro del fantasista argentino, grande protagonista della splendida stagione del Catania. Barrientos è stato accostato a molte squadre, ma il suo agente, intervenuto in esclusiva ai microfoni di Itasportpress.it, ha smentito l’ipotesi secondo cui il suo assistito possa lasciare la Sicilia in tempi rapidi. “Io sento per telefono Barrientos tutti i giorni. Pitu a Catania sta benissimo. È felice di essere tornato a giocare e secondo me lo sta facendo pure molto bene al primo vero anno in Serie A da quando è in Sicilia. Nella sua testa c’è solo il Catania. Non pensa ad altro che ai colori rossazzurri perché vuole ripagare la fiducia della società e l’affetto dei tifosi. Sondaggi del Siviglia o di altri club? Con me non ha parlato nessuno”.

 

Marco Valerio