Pagelle Napoli-Siena: Cavani decisivo, saracinesca Brkic

Pagelle Napoli-Siena – Allo stadio San Paolo il Napoli riesce ad avere la meglio contro il Siena vincendo per 2-0 e conquistando così un posto in finale di Coppa Italia dove incontrerà la Juventus. Decisive ai fini del risultato le reti di Vergassola (autogol) e Cavani. Contento a fine gara Mazzarri per la qualificazione ottenuta: “Abbiamo dato tutto. Sapevamo di dover vincere e l’abbiamo fatto. Dispiace solo per Maggio che probabilmente starà fuori per un pò“. E’ soddisfatto anche il tecnico dei toscani Sannino che elogia la prestazione dei suoi: “Usciamo a testa alta contro una squadra di campioni. Sono contento per l’impegno messo dai ragazzi nonostante le disattenzioni difensive“.

Pagelle NapoliCavani 7: mette lo zampino sull’autogol di Vergassola e finalizza a suo modo il contropiede perfetto che vale il definitivo 2-0. Fondamentale ai fini della qualificazione. Hamsik 7, Lavezzi 6,5, Cannavaro 6,5, Campagnaro 6,5, Aronica 6,5, Maggio 6,5, Inler 6,5, Zuniga 6, Dossena 6, De Sanctis 6, Dzemaili 6, Pandev s.v., Gargano 5,5: appare fuori condizione e lo si nota già dalle prime battute. Troppi i passaggi sbagliati in una zona delicata del campo, costringe Mazzarri a sostituirlo nella ripresa. (All. Mazzarri 7)

Pagelle SienaBrkic 6,5: si rende protagonista di interventi miracolosi prima su Cavani e poi su Inler. Salva i suoi dal ciclone azzurro nel primo tempo. Non può nulla sulle reti subìte. Vergassola 6, Larrondo 6, Pesoli 5,5, Contini 5,5, Terzi 5,5, Belmonte 5,5, Rossi 5,5, Parravicini 5,5, Bogdani 5,5, Mannini 5, Sestu s.v., Gonzalez s.v., Brienza 5: Sannino lo schiera per creare problemi tra le linee, ma l’attaccante ex Reggina non riesce ad incidere sul match. Quasi mai in partita, ci prova in una sola circostanza calciando dalla distanza. (All. Sannino 6)

Giuseppe Carotenuto