Probabili formazioni Cesena-Parma: Berretta punta sui baby. Donadoni su Galloppa

Probabili formazioni Cesena-Parma. Cesena e Parma si affronteranno domani pomeriggio allo stadio Dino Manuzzi, e daranno vita ad un derby che sa tanto di spareggio salvezza. I romagnoli infatti devono vincere a tutti i costi, se vogliono sperare di rimanere ancora in A, mentre i ducali dovranno evitare di commettere dei pericolosi passi falsi, se non vogliono essere risucchiati nelle zone calde della classifica. Lo scorso anno la gara finì in parità (1-1). Quest’anno la Can di A ha scelto di affidarsi alla seguente quaterna arbitrale: Celi (arbitro), Cariolato e Dobosz (assistenti di linea), Calvarese (Quarto Uomo a bordo campo).

Out anche Iaquinta – Berretta è in piena emergenza a centrocampo. Mancheranno infatti Parolo, Colucci, Guana e Martinez. Per questo verrà dato spazio a tanti giovani ed alle seconde linee, come Del Nero e Djokovic. I romagnoli inoltre potrebbero scendere in campo col 4-4-2, e non con il 4-3-2-1 ipotizzato alcuni giorni fa, e senza Iaquinta, ancora infortunato. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-4-2) – Antonioli; Comotto Moras Rodriguez Lauro; Del Nero Arrigoni Djokovic Martinho; Mutu Rennella. A disposizione: Ravaglia, Von Bergen, Benalouane, Ceccarelli, Pudil, Santana, Malonga. Allenatore: Berretta. Indisponibili: Guana, Martinez, Parolo, Iaquinta. Squalificati: Rossi (1 giornata), Colucci (1 giornata).

Mariga non ce la fa – Donadoni vuole tornare dal Manuzzi con un risultato positivo, per allontanarsi dalle zone caldissime della classifica. In campo andrà quindi la migliore formazione. Al posto di Zaccardo dovrebbe giocare Santacroce, mentre Mariga è ancora out, e per questo dovrebbe scendere in campo Galloppa e non Musacci. In avanti ci sarà spazio per il duo formato da Giovinco e Floccari. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-2) – Mirante; Santacroce Paletta Lucarelli; Biabiany Morrone Valdes Galloppa Modesto; Giovinco Floccari. A disposizione: Pavarini, Ferrario, Gobbi, Valiani, Musacci, Jonathan, Okaka. Allenatore: Donadoni. Indisponibili: Mariga, Palladino. Squalificati: Zaccardo (1 giornata).

Simone Lo Iacono