Calciomercato Roma: Sabatini promette un grande acquisto. Kjaer resta?

Calciomercato Roma – Intervenuto sulle frequenze di Radio IES, durante la trasmissione “A tutto campo”, il direttore sportivo della Roma Walter Sabatini ha fatto il punto sul mercato giallorosso. La squadra che affronterà la stagione 2012-13 è in costruzione: si proseguirà sulla linea verde che ha regalato alti e bassi in questa stagione, ma ha anche rivelato alcune piacevoli sorprese come Fabio Borini, Erik Lamela o l’ultimo arrivato Marquinho. Ma oltre che sui giovani e promettenti talenti, la rosa della Roma sarà integrata da almeno un grande giocatore di qualità già affermato, almeno stando a quanto riferisce lo stesso Sabatini. “Sappiamo i ruoli in cui dover intervenire e siamo vicinissimi ad un giocatore di grandi qualità. Non vi posso svelare chi è, ovviamente, altrimenti giocherei contro di noi. La squadra deve avere più personalità in certe occasioni, per cui cercheremo calciatori che abbiano anche questa qualità”. I nomi più gettonati sono quelli di Rodrigo Palacio, Mauricio Isla e Paulinho del Corinthians.

Quale futuro per Kjaer? – La terza stagione italiana di Simon Kjaer è stata, fino a questo momento, decisamente negativa. La pessima prova fornita a San Siro è stata solo l’ultima di una serie di esibizioni al di sotto delle aspettative per il difensore danese arrivato quest’estate dal Wolfsburg. Walter Sabatini ha voluto fortemente Kjaer in giallorosso, memore dei due ottimi campionati disputati dal giocatore con la maglia del Palermo, ai tempi in cui Sabatini era dirigente rosanero. Al momento però non è ancora chiaro quale futuro è riservato per il difensore danese, come ha confermato Sabatini sempre ai microfoni di Radio IES. “Non abbiamo ancora deciso quale sarà il futuro di Kjaer. Lo abbiamo preso perché ha grandi qualità fisiche che gli consentono di giocare anche con la difesa alta. Poi ha fatto degli errori ed è stato sfortunato, ma fino all’ottantesimo minuto del match di San Siro era stato tra i migliori in campo”.

 

Marco Valerio