Papa a Cuba: Benedetto XVI ha incontrato Raul Castro. Oggi vedrà Fidel

Papa a Cuba. Continua il viaggio apostolico di Benedetto XVI a Cuba. Il pontefice ha incontrato infatti Raul Castro, il presidente cubano e fratello dell’ex-Lider Maxìmo Fidel. L’incontro tra i due è avvenuto all’interno del Palazzo della Rivoluzione. Papa Benedetto XVI avrebbe chiesto all’attuale presidente di Cuba di riconoscere il Venerdì Santo come giorno festivo, così come era avvenuto 14 anni fa col Natale, la cui domanda era stata fatta da Papa Giovanni Paolo II. I due poi avrebbero trattato altre tematiche importanti, e si sono congedati scambiandosi dei doni. Benedetto XVI avrebbe regalato a Raul Castro un facsimile della quattrocentesca Geographia di Tolomeo, mentre il presidente cubano ha donato al Papa una riproduzione in bronzo della Madonna del Cobre.

Fidel stesso ha annunciato incontro – Accanto ai colloqui tra il Papa ed il presidente cubano, si sono svolti quelli tra le delegazioni vaticane e politiche de L’Avana. Le due rappresentanze hanno parlato dell’embargo americano, dei diritti a livello pubblico dei cattolici cubani, e della situazione dei detenuti politici e dei dissidenti presenti a L’Avana. Resistenze però si sono incontrate sulla possibilità di arrivare presto ad una riforma politica: il vice-presidente del Consiglio dei ministri cubano Marino Murillo ha detto infatti ai giornalisti che “nessuna riforma del genere verrà effettuata a Cuba, se non qualcuna di tipo economico, per rendere sostenibile il socialismo presente sull’isola”. Fidel Castro intanto ha annunciato in una sua reflexion sul sito Cubadebate, che oggi incontrerà Benedetto XVI, per “salutarlo cordialmente, come feci con Giovanni Paolo II”.

Simone Lo Iacono