Basket, Nba: Toronto cade a Miami, Chicago espugna Detroit

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:56

Basket, Nba – Niente da fare per Toronto, che in casa dei giganti di Miami vine sconfitto per 113-101: Bosh e wade sono stati autori di 30 punti a testa, mentre Bargnani non ha sfigurato portando il suo score a 27. Vittoria esterna per Chicago, che si impone sul parquet di Detroit (83-71): come spesso accade ultimamente, il miglior realizzatore dei Bulls è Deng con 20 punti. Bella vittoria fuori casa anche per Atlanta su New York (100-90): ai Knicks non è bastato uno splendido Anthony (36 punti e 9 rimbalzi) per avere la meglio sul team guidato da Johnson (28 punti). Washington si sbarazza di Phlidelphia (97-76) e fa bella figura davanti al pubblico ospite.

Milwaukee schiacciasassi – Turno di campionato che ha visto Milwaukee strapazzare la malcapitata Cleveland (121-84): Jennings da una parte e Irving dall’altri sono stati i migliori realizzatori con 28 e 29 punti. Denver, trascinata da Affialo (19 punti e 11 rimbalzi), ha sconfitto Charlotte (99-88). Cade Orlando sul campo di Dallas (100-98): nella vittoria di misura dei texani c’è la firma di Nowitzki, autore di 28 punti. Bella vittoria anche di Houston su Memphis (98-89): ottima la gara giocata da Dragic, che conquista la palma di migliroe in campo con 25 punti e 7 assist.

Grande Garnett – Vittoria casalinga per Boston su Minnesota (100-79): i Celtic hanno approfittato dell’ottimo stato di forma di Garnett, che ha portato a casa 24 punti e 10 rimbalzi, anche se non bisogna dimenticare i ben 17 assist di Rondo, anch’egli decisivo. Grande equilibrio nelle ultime tre gare in programma: finisce 104-103 lo scontro fra Sacramento e Utah, con Cousins e Jefferson che si sono sfidati a colpi di punti e rimbalzi; resiste il fortino dei Los Angeles Clippers, che gestendo i 5 punti di vantaggio acquisiti nel primo quarto hanno avuto la meglio contro Portland (98-97); infine Wallace (24 punti e 18 rimbalzi) porta i New Jersey Nets a vincere contro Golden State (102-100).

Alberto Ducci