Operai cadono da ponteggio: un morto e due feriti

Il cantiereGravissimo incidente avvenuto questa mattina dove tre operai che stavano lavorando alla costruzione del nuovo inceneritore del Gerbido a Grugliasco, in provincia di Torino, sono caduti da un ponteggio situato a un’altezza di 40 metri. Uno dei tre, del quale non si conoscono ancora le generalità, è morto sul colpo.

I feriti trasportati in ospedale – Gli altri due operai che erano sul ponteggio con lui, gravemente feriti sono stati immediatamente trasportati con l’elisoccorso all’ospedale Cto, dove i medici hanno reso noto che, fortunatamente, non sarebbero in pericolo di vita. Sul posto sono giunti anche gli agenti di polizia che stanno effettuando i sopralluoghi necessari a chiarire le cause della caduta, mentre il pm Guariniello ha aperto un’inchiesta.

Il caposquadra – Non più tardi di un mese fa, esattamente nello stesso cantiere, il caposquadra di una ditta edile subappaltatrice di alcune opere per la costruzione dell’inceneritore, era precipitato nel vuoto perdendo la vita. Ora le indagini saranno indirizzate a verificare che siano state osservate tutte le norme di sicurezza sul lavoro vigenti, e se vi siano responsabilità imputabili a errore umano nella vicenda o se si sia trattato di una tragica fatalità avvenuta a brevissima distanza dall’altra di un mese fa.

Marta Lock