Probabili formazioni Parma-Lazio: Mariga convocato, ballottaggio Rocchi-Kozak


Probabili formazioni Parma-Lazio – La Lazio per proseguire nella corsa al terzo posto, il Parma per raggiungere il prima possibile una salvezza tranquilla. Sono gli obiettivi delle due squadre che stasera si affrontano al Tardini per il secondo degli anticipi della 30a giornata del massimo campionato. Il bilancio dei confronti più recenti disputati nella città ducale è appannaggio dei biancocelesti che vanno a segno ininterrottamente dal 2002-2003, mentre l’ultima sconfitta è del 2004-2005. Il risultato più frequente di tutte le gare giocate è però il 2-0 in favore degli emiliani. I due allenatori, Reja e Donadoni, si affrontano per la seconda volta in carriera: nell’unico precedente l’ex bandiera del Milan ha avuto la meglio con il suo Cagliari per 1-0 proprio contro la Lazio. Arbitrerà la sfida il signor Giannoccaro di Lecce.

Parma – La notizia in casa gialloblù è la convocazione di Mariga. Il centrocampista keniota ha superato i problemi fisici dell’ultima settimana e dovrebbe accomodarsi in panchina. Al suo posto, giocherà uno tra Morrone e Musacci con il primo favorito. Non saranno della partita Marques, Palladino e Ferrario.Un altro dubbio riguarda la fascia sinistra con Modesto avvantaggiato su Gobbi, mentre a destra agirà il solito Biabiany. In cabina di regia, confermato Valdes. In attacco, Floccari sarà affiancato da Giovinco. In difesa rientra Zaccardo che ha scontato la squalifica. Questa la probabile formazione: (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Paletta, Lucarelli; Biabiany, Musacci, Valdes, Galloppa, Modesto; Floccari, Giovinco. A disp.: Pavarini, Jonathan, Santacroce, Mariga, Morrone, Gobbi, Okaka. All.: Donadoni. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Palladino, Ferrario, Marques.

Lazio – Biancocelesti ancora senza Klose. Nelle tre partite senza l’attaccante tedesco, la Lazio non ha mai perso raccogliendo due vittorie e un pareggio. A sostituirlo ci sarà uno tra Rocchi e Kozak con il capitano favorito sul giovane ceco. Scongiurata quindi la panchina per Hernanes. Il brasiliano sarà regolarmente al suo posto sulla linea dei tre trequartisti completata da Mauri e Candreva. In mediana, a far legna ci saranno Ledesma e uno tra Matuzalem e Brocchi. In difesa assenti Lulic e Stankevicius per infortunio e Diakitè per squalifica, ma si rivedono Konko e Dias. Questa la probabile formazione: (4-2-3-1): Marchetti; Konko, Dias, Biava, Radu; Ledesma, Matuzalem; Candreva, Hernanes, Mauri; Rocchi. A disp.: Bizzarri, Scaloni, Garrido, Brocchi, Gonzalez, Kozak, Alfaro. All.: Reja. Squalificati: Diakité (1). Indisponibili: Klose, Stankevicius, Lulic.

Miro Santoro