Carezze molto erotiche in un centro massaggi di Milano

Il centro benessere – Il centro Armonia e Benessere di piazzale Loreto, Milano, forniva massaggi molto intimi, in realtà delle prestazioni sessuali a pagamento, secondo un tariffario che partiva dai 50 euro per finire ai 150-200 euro, in base alla prestazione fornita. Ne sembra convinta la Procura di Milano che ha aperto un’inchiesta contro la titolare del centro, Svetlana B., 44 anni di origini russe, per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione.

La testimonianza di Marika Fruscio – La ex corteggiatrice di Uomini e donne ha fornito un’accurata testimonianza al riguardo un mese fa. La ragazza sarebbe stata dipendente del centro benessere dal 2007 al 2009 e avrebbe fornito lei stessa prestazioni di genere molto diverso da quello dei massaggi, aggiungendo che le ragazze venivano assunte non in base alla loro competenza, bensì tramite un passa parola e tutte erano lì solo e unicamente per soldi.

L’accusa – Secondo le accuse della Procura la titolare del centro incassava i 60 euro del massaggio che dichiarava regolarmente, poi all’interno delle cabine le ragazze, il cui abbigliamento consisteva in camice e tacchi a spillo, e sotto biancheria intima secondo le richieste del cliente, concordavano invece il prezzo della prestazione. Quindi il costo ufficiale del massaggio era da considerarsi una tariffa di ingresso al quale seguiva poi il “servizio” scelto.

Marta Lock