Truffa sui rimborsi elettorali: Blitz nella sede della Lega. Indagato il tesoriere

Blitz in via Bellerio – Carabinieri e Guardia di Finanza, questa mattina, hanno fatto irruzione nella sede Leghista di via Bellerio.
Stando alle prime indiscrezioni, la motivazione alla base del blitz sarebbe per acquisire dei documenti nell’ambito di un’inchiesta per truffa ai danni dello stato e finanziamento illecito ai partiti. L’inchiesta è curata dalla Procura di Milano, in collaborazione con le Procure di di Napoli e Reggio Calabria.
Risulterebbero per ora indagati il tesoriere leghista Francesco Belsito, Stefano Bonet e Paolo Scala.

L’indagine – La Procura di Milano sta indagando per la presunta appropriazione indebita, ovvero sottrazione di denaro dalle casse del partito, mentre la Procura di Napoli indaga su una presunta truffa ai danni dello stato.

Matteo Oliviero