Morte di Piermario Morosini: la Rai cancella tutte le trasmissioni sportive di oggi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:27

Variazioni programmi Rai in seguito alla morte di Morosini – Dopo la tragica morte che ha colpito Piermario Morosini, il centrocampista di 25 anni del Livorno, colpito da un malore mentre giocava ieri pomeriggio contro il Pescara, la Figc ha deciso di sospendere tutti i campionati di calcio del fine settimana, dalla serie A alla Terza Categoria. Inoltre, Quelli che il calcio questo pomeriggio non andrà in onda. Al suo posto, dalle 14.00 alle 15.20, sarà proposto da Raisport uno Speciale Stadio Sprint. Sempre su Rai2 non andranno in onda, oggi pomeriggio, alle 17.10 Stadio Sprint e alle 18.00 90° Minuto.

Domani l’autopsia – Nelle ultime ore si parla più di rottura di un aneurisma cerebrale invece che un di un infarto del miocardio o altra patologia legata al cuore. Questa è l’ipotesi che fa Bruno Carù, cardiologo sportivo, in merito alla probabile causa di morte di Piermario Morosini. Secondo il cardiologo la situazione non era recuperabile nonostante gli immediati soccorsi e la dotazione di appropriate apparecchiature in campo. I possibili tentativi di rianimazione sono stati tutti operati“. Inoltre, Carù, esclude che il ritardo nell’accedere in campo da parte dell’ambulanza, pervia di un’auto della polizia municipale in sosta all’ingresso del passo carrabile dello stadio, possa aver compromesso maggiormente la situazione. “E’ vero che in tanti casi la rapidità nei soccorsi dà maggiori possibilità di successo e risoluzione, ma non credo che potesse avvenire in questo caso”.

G. T.

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!