Maroni: Molto grave dossier su di me con i soldi della Lega

Belsito ordinò dossier su Maroni – Belsito, ex tesoriere della Lega, avrebbe secondo il settimanale Panorama, in edicola giovedì, ordinato un dossier su Roberto Maroni . Gli 007 erano stati assoldati da Belsito per indagare sulla vita e sugli affari dell’ex ministro ed in particolare stavano seguendo la pista delle barche di Maroni per scoprire se queste imbarcazioni nascondessero affari opachi. In conferenza stampa a Montecitorio, Maroni non trattiene la rabbia: “È incredibile che l’ex ministro dell’Interno sia stato oggetto di attività di dossieraggio – esordisce Maroni – . Non è un tentato dossieraggio, è un dossier che io ho visto. Mi sembra molto grave”. E aggiunge è ancora più grave “se qualcuno sapeva o era consenziente”, “sembra che sia stato pagato con i soldi della Lega: è la cosa più grave”.

Le dichiarazioni di Belsito e la rabbia di MaroniBelsito a Panorama: “Non appena ho capito chi fossero i miei nemici (dentro alla Lega), ho deciso di fare un po’ di ricerche su quelli che sostengono di essere ‘trasparenti’, ‘puliti’ e ‘corretti’. Presto ognuno dovrà assumersi le proprie responsabilità”. Maroni smentisce con forza il contenuto del dossier che dichiara essere “ridicolo”, “contiene cose inventate e inverosimili.  È stato fatto per screditare”. Sulla sua pagina di Facebook scrive: Pretendo di sapere se davvero qualcuno all’interno della Lega mi ha spiato. E, accertate le responsabilità, i colpevoli dovranno essere cacciati. A tutti i livelli”.

Irene Fini