Basket, Nba: Denver batte i Thunder, Clippers ko, bene Spurs e Bulls

Basket, Nba – Penultima giornata della regular season. Stanotte, infatti, andranno in scena le ultime partite e poi, nel weekend, via ai playoff. Intanto, gli Spurs hanno battuto 110-106 i Suns: Mills (27 punti) e Splitter (26 punti) regalano il successo a San Antonio, che ha fatto riposare le sue stelle; Phoenix trova 21 punti da Brown e 20 da Telfair mentre Nash, probabilmente all’ultima in canotta Suns, chiude con 8 punti e 7 assist. Chicago, invece, supera 92-87 Indiana: Korver è il top scorer dei Bulls con 20 punti “off the bench”, cui si aggiungono i 16 punti di Boozer e i 14 punti e 14 rimbalzi di Noah; Stephenson è il migliore tra le fila dei Pacers (22 punti). Denver stende Oklahoma City per 106-101: 7 i Nuggets in doppia cifra, tra cui svetta Lawson con 25 punti, con Gallinari autore di 14 punti; Thunder ko nonostante i 32 punti refertati da Durant e i 3 di Westobrook.

Le altre partite – Brutta caduta per i Clippers, che cedono 99-93 ai Knicks e perdono, almeno per il momento, il 4° posto ad Ovest: New York trova 21 punti da J.R. Smith e 17 da Anthony; la franchigia di Los Angeles trova la doppia cifra solo con Griffin (29 punti e 10 rimbalzi) e 28 punti da Foye. Philadelphia vince 90-85 contro i Bucks: Turner spadroneggia con 29 punti e 13 rimbalzi, accompagnato da Meeks (27 punti), mentre Milwaukee trova 19 punti da Jennings e una doppia doppia (15 punti e 13 rimbalzi) da Harris. Orlando vince 102-95 contro i Bobcats: Redick firma 31 punti, Anderson aggiunge 24 punti e 13 rimbalzi; Charlotte che si ferma ai 23 punti di Augustin. Washington batte Cleveland 96-85: Wall trascina i Wizards (21 punti e 13 assistenze), Cavs con i soli Irving (12 punti) e Jamison (10 punti) in doppia cifra.

Edoardo Cozza