Europa League, Atlhetic Bilbao e Madrid vincono: finale tutta spagnola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:40

Europa League – Sarà tutta spagnola la finale di Bucarest: a giocarsi l’Europa League saranno infatti l’Athletic Bilbao e l’Atletico Madrid. I baschi escono vittoriosi per 3-1 dal match casalingo con lo Sporting Lisbona dopo essere stati battuti per 2-1 in Portogallo. Iniziano forte gli uomini di Bielsa, che al 17′ sono già in vantaggio: cross di Muniain, sponda di Llorente e rete di Susaeta. Lo Sporting si getta in avanti e trova il pareggio grazie a Van Wolfswinkel con un bel sinistro dal limite. Dura poco però la gioia portoghese, perchè poco prima dell’intervallo è Ibai Gomez a riportare avanti i padroni di casa su assist del solito Llorente. Sarà poi lo stesso centravanti a coronare ona già ottima prestazione con il goal che vale la qualificazione a pochi minuti dal triplice fischio.

Atletico corsaro – L’Atletico Madrid sbanca il Mestalla sconfiggendo per 1-0 il Valencia. Primo tempo tutta di marca valenciana, anche in virtù delle due reti di svantaggio derivanti dal risultato di 4-2 dell’andata. Tuttavia i padroni di casa non riescono a scalfire un Atletico ben quadrato e organizzato. Il primo tempo si chiude sullo 0-0 e le speranze del Valencia si riducono di molto. A tagliare definitivamente le gambe alla squadra di Emery ci pensa Adriàn, che al 15′ della ripresa stoppa bene un lancio di Diego e trafigge Diego Alves con un gran destro. Nel finale c’è tempo per l’espulsione di Tiago, reo di aver dato uno schiaffo a Soldado. L’ex Juventus salterà così la finale del 9 maggio.

Alberto Ducci

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!