Gioco erotico davanti al pc, muore 40enne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:54

Le serate al pc – La scusa ufficiale per le tante serate passate all’interno del suo studio davanti al pc era la mole di lavoro che lo obbligava a continuare a restare incollato davanti allo schermo anche dopo cena. E la moglie credeva alle sue motivazioni, ma la realtà delle cose è uscita chiaramente a galla intorno alle 22 di ieri sera.

Nudo con una corda al collo – La donna è rientrata ieri sera nel suo appartamento di Ferrara, e ha subito chiamato il marito senza però ricevere risposta, quindi è entrata nel suo studio facendo la macabra scoperta. Il marito era seminudo davanti al pc con una corda al collo, parzialmente legato e privo di conoscenza, quindi lei, disperata, ha tentato di rianimarlo in attesa dell’arrivo dell’ambulanza, ma è stato tutto inutile, l’uomo era già morto.

Fascicolo contro ignoti – La causa del decesso potrebbe essere un gioco erotico finito male, anche perché al momento non esistono elementi che possano far pensare alla presenza in casa di altre persone. La Procura ha aperto un fascicolo contro ignoti e ha già predisposto l’autopsia sulla salma per stabilire le cause esatte del decesso, mentre gli inquirenti stanno ancora procedendo all’interrogatorio della moglie del 40enne, anche se sembra abbastanza evidente che la causa del decesso sia attribuibile alla pratica di sesso estremo virtuale.

Marta Lock

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!