Serie A, 35^ giornata: Juventus e Milan, vittorie sul velluto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:27

Serie A, 35^ giornata – Poker della Juventus a Novara, poker del Milan a Siena: continua senza esclusioni di colpi il testa a testa al vertice del campionato di Serie A. La squadra di Conte si impone sul sintetico del Piola con un netto 4-0: Vucinic e Borriello nel primo tempo, Vidal e ancora Vucinic nella ripresa firmano l’ottavo successo di fila. La risposta rossonera arriva da Siena, dove i ragazzi di Allegri travolgno i toscani con un pesante 4-1: Cassano e Ibrahimovic sembrano chiudere la pratica nella prima mezz’ora, Bogdani prova a riaprirla a 7′ dalla fine ma Nocerino e ancora Ibra tengono i rossoneri aggrappati al sogno tricolore.

Bagarre in zona Champions – Come quella in vetta, resta appassionante anche la lotta per il terzo posto. Dopo il pirotecnico pareggio di ieri sera tra Roma e Napoli, oggi l’Inter piega non senza difficoltà il fanalino di coda Cesena: romagnoli in vantaggio con Ceccarelli, rimonta nerazzurra firmata da Obi (con deviazione di Von Bergen) e Zarate. Stasera posticipo di fuoco al Friuli, dove l’Udinese ospita la Lazio. Ecco il quadro completo dei risultati della 35^ giornata: Cagliari-Chievo 0-0, Palermo-Catania 1-1, Roma-Napoli 2-2, Bologna-Genoa 3-2, Atalanta-Fiorentina 2-0, Inter-Cesena 2-1, Lecce-Parma 1-2, Novara-Juventus 0-4, Siena-Milan 1-4, Udinese-Lazio – stasera ore 20.45.

Ibrahimovic a quota 26 – Detto dei pareggi di Cagliari (col Chievo) e Palermo (col Catania), resta tutto invariato in zona salvezza. Nella gara delle 12.30 il Genoa cade 3-2 in quel di Bologna, ma nel pomeriggio il Lecce fa anche peggio: 1-2 casalingo con il Parma, bravo ad imporsi con i gol di Giovinco e Paletta. Non ancora salva la Fiorentina, ko a Bergamo: l’Atalanta vince con Denis e Bonaventura. Ecco la classifica dopo la 35^ giornata: Juventus 77, Milan 74, Napoli 55, Inter 55, Lazio* 55, Udinese* 52, Roma 51, Parma 47, Catania 47, Atalanta 46, Bologna 45, Chievo 44, Siena 43, Cagliari 42, Palermo 42, Fiorentina 41, Genoa 36, Lecce 35, Novara 28, Cesena* 22 (* una partita in meno).

Pier Francesco Caracciolo

Iscriviti al canale Telegram di NewNotizie per non perdere nessun aggiornamento: CLICCA QUI!