Home Notizie di Calcio e Calciatori

Pagelle Cesena-Udinese: Asamoah forza della natura, Mutu spreca l’unica occasione

CONDIVIDI


Pagelle Cesena-Udinese – Vittoria importante per l’Udinese che rimane al terzo posto a pari merito con il Napoli che però è in vantaggio negli scontri diretti e ha un calendario sulla carta più agevole. I fruliani si impongono per 1-0 in casa di un Cesena già retrocesso e tornano a conquistare i tre punti in trasferta dopo più di due mesi (l’ultimo successo a Bologna a febbraio). Decisiva al 3’ la rete di Fabbrini su assist di Danilo che però è in fuorigioco al momento del cross di Pasquale. Il Cesena sbaglia un rigore al 21’ con Mutu che colpisce la traversa. Alla mezz’ora, sono i friulani a colpire il montante con un siluro di Asamoah che poi sembra rimbalzare dentro la linea di porta. La ripresa trascorre con un orecchio alle radioline che riportano buone notizie da Parma e da Roma.

Pagelle Cesena – Martinho 6,5: è di gran lunga il più attivo dei suoi. Soprattutto nel primo tempo, si scatena sulla sinistra e limita un cliente difficile come Basta. Tra l’altro, da un suo spunto, arriva l’azione che porta al rigore. Ravaglia 6, Benalouane 6, Von Bergen 6, Ceccarelli 6, Moras 5,5, Arrigoni 5,5, Guana 5,5, Djokovic 5,5, Malonga 5,5, Rennella 5,5, Filippi sv, Urso sv, Mutu 5: il pubblico romagnolo non lo ha mai amato. Lo amerà ancora meno dopo che ha gettato alle ortiche l’unica vera occasione di tutto il match. Beretta (all.) 5: è vero che il suo Cesena è tartassato dagli infortuni, ma questi non possono costituire un alibi valido per giustificare una prestazione davvero scialba che non onora il campionato.

Pagelle Udinese – Asamoah 7: una vera forza della natura. Il ghanese costruisce, si inserisce, va al tiro e sfiora il gol in un paio di occasioni. È uno dei migliori centrocampisti del campionato ed è già pronto per una big. Fabbrini 6,5, Pinzi 6,5, Handanovic 6, Coda 6, Danilo 6, Basta 6, Pereyra 6, Pasquale 6, Di Natale 6, Fernandes sv, Floro Flores sv, Domizzi 5,5: la trattenuta su Mutu è un’ingenuità che poteva costare molto cara. Il difensore friulano deve ringraziare il romeno che spara sulla traversa. Guidolin (all.) 6,5: dopo un periodo di appannamento, la sua squadra sembra sulla via della guarigione ed è ancora lì a lottare per un posto in Champions.

Miro Santoro

Leggi NewNotizie.it, anche su Google News
Segui NewNotizie.it su Instagram