Probabili formazioni Inter-Milan: Zanetti e Nesta recuperano, e giocano dall’inizio

Probabili formazioni Inter-Milan. L’Inter vuole conquistarlo per salvare una pessima stagione, e per conservare la sesta posizione in classifica. Il Milan vuole vincerlo, per mettere ancora più pressione alla Juve capolista. Il derby di Milano in programma domani sera (inizio ore 20:45) si svilupperà seguendo questi temi, e sarà ricco di pathos e di particolare tensione emotiva, visto che si giocherà in contemporanea con Cagliari-Juve. Un derby che nella passata stagione è stato vinto dal Milan per 1-0, e che sarà condotto domani sera dalla seguente quaterna arbitrale: Rizzoli (arbitro), Niccolai e Di Liberatore (assistenti di linea), Banti (Quarto Uomo).

Stagione finita per Stankovic – Stramaccioni disputerà il suo primo derby coi grandi senza Dejan Stankovic, che non sarà più disponibile da qui sino alla fine del campionato. Il tecnico nerazzurro però ha recuperato Zanetti, che dovrebbe giocare a centrocampo, assieme a Cambiasso e Guarin. In avanti invece dovrebbero agire Sneijder, Zarate e Milito, che avranno il compito di mettere in difficoltà la difesa rossonera. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Julio Cesar; Maicon Lucio Samuel Nagatomo; Guarin Cambiasso Zanetti; Sneijder; Milito Zarate. A disposizione: Castellazzi, Ranocchia, Poli, Obi, Forlan, Alvarez, Pazzini. Allenatore: Stramaccioni. Indisponibili: Castaignos, Chivu, Stankovic. Squalificati: nessuno.

Thiago Silva ancora out – Allegri continua a mischiare le carte, a poche ore dal derby. Sicuramente mancherà Thiago Silva, che lavora ancora a parte. Rispetto alla gara contro l’Atalanta dovrebbero cambiare poche cose: Abate e Bonera dovrebbero prendere il posto in difesa di De Sciglio e Mexes, mentre Van Bommel dovrebbe agire da regista arretrato. Da risolvere il ballottaggio Cassano-Robinho. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (4-3-1-2) – Abbiati; Abate Nesta Bonera Antonini; Nocerino Van Bommel Muntari; Boateng; Ibrahimovic Cassano. A disposizione: Amelia, Mexes, Mesbah, Ambrosini, Emanuelson, Robinho, Maxi Lopez. Allenatore: Allegri. Indisponibili: Roma, Inzaghi, Pato, Thiago Silva, Seedorf. Squalificati: nessuno.

Simone Lo Iacono