John Travolta: un altro massaggiatore lo accusa di aggressione sessuale

John Travolta, massaggiatore, accusa, aggressione sessuale. Continua il periodo negativo per il famoso attore John Travolta, interprete di film celebri come Pulp Fiction, Hairspray o l’intramontabile Grease. Purtroppo però a portarlo sotto i riflettori in questi giorni non è la partecipazione a una nuova pellicola di succeso bensì uno scandalo sessuale che rischia di metterlo seriamente nei guai. Qualche giorno fa era arrivata la prima accusa. A farsi avanti era stao un massaggiatore che aveva dichiarato di aver ricevuto avances indesiderate proprio da parte di John Travolta, lo scorso 16 gennaio al Beverly Hills Hotel di Los Angeles.

Seconda accusa, un altro massaggiatore. La notizia stava ancora rimbalzando dal web ai media tradizionali e già una nuova voce si fa avanti per aggravare la situazione. Un altro ragazzo, anche lui massaggiatore di professione, ha rivolto al divo hollywoodiano la medesima accusa: aggressione sessuale. Ma qualcosa non convince del tutto, diversi elementi lasciano adito al dubbio che forse qualcuno cerchi di approfittare della situazione per ricavare un bel gruzzolo di soldi. Infatti entrambi i querelanti hanno chiesto di essere rappresentati dall’avvocato Okorie Okorocha di Pasadena. Entrambi hanno adottato lo stesso pseudonimo di “John Doe” (in California ciò è permesso proprio per proteggere la privacy). Come se non bastasse entrambi i massaggiatori sostengono di aver subito la medesima molestia e pertanto richiedono lo stesso risarcimento di ben due milioni di dollari.

Cristina Mania