Probabili formazioni Cesena-Roma: Mutu in dubbio, Stekelenburg non ci sarà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:20


Probabili formazioni Cesena-Roma – Cesena – Tante assenze tra le fila dei romagnoli che nella sfida interna con la Roma salutano il massimo campionato. Non ci saranno sicuramente Martinez, Iaquinta, Pudil e Lauro assenti anche nelle ultime partite. Stop anche per Martinho, alle prese con un piccolo stiramento ai flessori della coscia sinistra. Restano in dubbio Colucci, che domenica a Novara ha rimediato un trauma distorsivo al ginocchio sinistro, e Adrian Mutu che oggi non si è allenato a causa di una contrattura alla coscia destra. Le condizioni del rumeno saranno valutate più avanti. In attacco, spazio dunque la coppia Malonga-Rennella con Santana a supporto. Per la difesa, Beretta sembra orientato a confermare lo schieramento a tre. In porta, gioca Ravaglia al posto di Antonioli. Questa la probabile formazione: (3-4-1-2): Ravaglia; Benalouane, Von Bergen, Rodriguez; Ceccarelli, Guana, Colucci, Comotto; Santana; Malonga, Rennella. A disposizione: Antonioli, Moras, Parolo, Arrigoni, Del Nero, Filippi, Mutu. All.: Beretta. Squalificati: nessuno. Indisponibili: Martinez, Iaquinta, Pudil, Calderoni, Lauro, Martinho.

Roma – Qualche defezione anche tra i giallorossi. Ai lungodegenti Juan, Burdisso e Cassetti si sono aggiunti Stekelenburg, messo ko da un’infiammazione alla spalla sinistra, e Taddei squalificato. Il portiere olandese, già tornato in patria, sarà sostituito da Lobont, ancora una volta preferito a Curci. Da valutare le condizioni di Kjaer, sofferente per una distorsione alla caviglia sinistra. Il danese oggi è tornato ad allenarsi con i compagni e dovrebbe recuperare. In attacco, ballottaggio tra Bojan e Borini: al momento, è favorito lo spagnolo. Questa la probabile formazione: (4-3-1-2): Lobont; Rosi, Kjaer, Heinze, José Angel; Pjanic, De Rossi, Marquinho; Totti; Bojan, Osvaldo. A disposizione: Curci, Cicinho, Greco, Simplicio, Gago, Lamela, Borini. All.: Luis Enrique. Squalificati: Taddei (1). Indisponibili: Stekelenburg, Burdisso, Juan, Cassetti.

Miro Santoro