Probabili formazioni Genoa-Palermo: De Canio ritrova Kaladze e Jankovic, Miccoli out

Probabili formazioni Genoa-Palermo – Il Genoa chiude la stagione 2011/2012 ospitando al Luigi Ferraris il Palermo di Bortolo Mutti. I liguri devono portare a casa almeno un punto per essere certi di rimanere in Serie A a discapito del Lecce, costretto a vincere col Chievo. A parlare di questo finale di campionato ci ha pensato il presidente rossoblu, Enrico Preziosi, destinatari i giocatori: “Non ho detto nulla di speciale, ma ho solo cancellato le nubi che a qualcuno apparivano troppo nere. Ho ricordato che sono dei privilegiati, perché non hanno problemi seri. E poi, se escludiamo l’incidente, soprattutto arbitrale, avvenuto a Udine, ci restano la vittoria colta contro il Cagliari e la sconfitta del Lecce con la Fiorentina per regalarci la serenità necessaria per essere il vero Genoa che può centrare il traguardo“.

Genoa – Buone notizie per De Canio, che recupera Kaladze. Il georgiano tornerà quindi a fare coppia con Granqvist in mezzo alla difesa, con Carvalho che si accomoda in panchina. Mesto giocherà come terzino destro, mentre a sinistra troviamo Moretti. Certo anche il rientro di Jankovic, che avrà quindi un posto da titolare sull’out sinistro di centrocampo. Rossi sarà l’esterno destr, con Belluschi e Biondini centrali. In avanti, Sculli sarà la spalla di Gilardino. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-4-2) Frey; Mesto, Granqvist, Kaladze, Moretti; Rossi, Belluschi, Biondini, Jankovic; Sculli, Gilardino. A disposizione: Lupatelli, Alhassan, Carvalho, Veloso, Birsa, Jorquera, Ze Eduardo. Allenatore: De Canio. Indisponibili: Antonelli, Constant, Bovo. Squalificati: Palacio (2 giornate), Kucka (1 giornata).

Palermo – Brutta tegola per i rosanero, che perdono Miccoli per un guaio muscolare. Mutti si ritrova così a dover cambiare l’assetto della squadra, soprattutto in avanti: Igor Budan affiancherà l’uruguaiano Hernandez, mentre alle loro spalle è ballottaggio fra Vazquez e Zahavi, col primo in vantaggio. Rientra Balzaretti a sinistra, con Mantovani che scala al centro al fianco di Milanovic. Ecco quindi la probabile formazione titolare: (4-3-1-2) Viviano; Pisano, Milanovic, Mantovani, Balzaretti; Migliaccio, Donati, Barreto; Vazquez; Hernandez, Budan. A disposizione: Bricchetto,Munoz, Labrin, Aguirregaray, Bertolo, Zahavi, Mehmeti. Allenatore: Mutti. Indisponibili: Della Rocca, Ilicic, Acquah, Tzorvas, Miccoli. Squalificati: Silvestre (1 giornata).

Alberto Ducci