Pagelle Cesena-Roma: Lamela migliore in campo, Rennella e Josè Angel spaesati


Pagelle Cesena-Roma – Luis Enrique dà l’addio alla Roma nel migliore dei modi, con una vittoria per 3-2 su un Cesena che a sua volta saluta la Serie A. Una vittoria che arriva grazie al solito possesso palla e a un bel gioco a lungo inseguito durante tutta la stagione. Al vantaggio iniziato iniziale dei romagnoli siglato da Del Nero hanno risposto in pochi minuti, a cavallo della mezz’ora, Bojan e Lamela. De Rossi, a inizio ripresa, ha fatto tris. Poi, la rete di Santana siglata allo scadere, utile solo per gli almanacchi.

Pagelle Cesena – Santana 7: è il migliore dei suoi, segna un gol e ne fa segnare un altro a Del Nero dopo un bello spunto. Guana 6,5, Del Nero 6,5, Ceccarelli 6, Lauro 6, Ravaglia 5,5, Moras 5,5, Von Bergen 5,5, Rodriguez 5,5, Parolo 5,5, Djokovic 5,5, Filippi 5,5, Arrigoni sv, Rennella 5: schierato unica punta, è spaesato e quasi sempre chiuso dalla difesa giallorossa; e quando lo lasciano libero, lui sbaglia incredibilmente da pochi passi. Beretta (all.) 6: nonostante le tante defezioni, riesce a schierare una squadra dignitosa che per un tempo mette paura alla Roma.

Pagelle Roma – Lamela 7,5: un gran gol e un ottimo assist per il baby argentino che per almeno 45 minuti ha dimostrato di avere degli ottimi numeri. Bojan 7, Marquinho 6,5, Totti 6,5, De Rossi 6,5, Lobont 6, Pjanic 6, Heinze 6, Cassetti 6, Perrotta 6, Greco 6, Rosi 5,5, Kjaer 5,5, Josè Angel 5: non spinge mai e commette degli errori elementari. Chissà se farà ancora parte del progetto l’anno prossimo… Luis Enrique (all.) 6,5: nell’ultima giornata si vede una buona Roma, che fa quello che vuole il suo mister. Troppo tardi però.

Miro Santoro