Minacce di morte contro Orsi negli uffici Ansaldo Energia

La firma delle Brigate Rosse – Questa mattina nell’ufficio del personale dell’Andaldo Energia di Cornigliano, provincia di Genova, è stata trovata una scritta nella quale si minaccia di morte l’ad di Finmeccanica Giuseppe Orsi ed è firmata Brigate Rosse. Non è ancora certa la valenza dell’atto, si pensa infatti che sia stato opera di qualche mitomane.

Area molto frequentata – Per la scritta, larga circa 30-40 centimetri, è stata usata una matita, ed è posta nello spazio a metà tra i due ascensori, area frequentatissima da tutti i dipendenti dell’azienda che devono accedere ai propri uffici. La frase “Orsi a morte, Br” preoccupa comunque la Procura di Genova, anche perché si colloca all’interno del clima di allerta a seguito delle minacce del gruppo anarchico Fai Olga.

Aperto un fascicolo – Il procuratore ha quindi aperto un fascicolo a carico di ignoti per i reati di minacce aggravate e imbrattamento. L’Ansaldo Energia è una società collegata ad Ansaldo Nucleare, di cui è dirigente Roberto Adinolfi, gambizzato una settimana fa a Genova dal gruppo Fai, e controllata dal gruppo Finmeccanica del quale è amministratore delegato Giuseppe Orsi. Le indagini saranno condotte dai carabinieri i quali sono intervenuti immediatamente per effettuare i rilievi volti a trovare indizi che possano ricondurre ai responsabili dell’atto.

Marta Lock