Basket, playoff serie A: anche Cantù e Milano vincono gara 1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:07

Basket, Serie A– Il fattore campo non salta neanche nel secondo giorno di playoff, con Milano e Cantù, giunte rispettivamente al secondo e terzo posto della classifica finale, che prevalgono, in modi diversi, sulle avversarie. Soffre un quarto(18-19) l’EA7 prima di prendere le misure alla Umana Venezia, che nel resto della gara subisce scarti parziali quasi sempre vicini alla doppia cifra, fino al +29 finale(92-63). Scariolo sfrutta le ampie rotazioni(tutti e dodici i giocatori mandati in campo) e, trovando cinque uomini in doppia cifra, ha le risposte più confortanti dai suoi giovani, guidati da un Radosevic da 18 punti in 20 minuti, ben coadiuvato dai 16 di Mancinelli ed i 15 di Gentile. Buon debutto da 11 punti per Justin Dentmon, mentre per Venezia si salvano Rosselli(13) e Slay(11).

Cantù in controllo– Ben diverso è l’andamento della gara di Desio, dove grazie ad un grande primo quarto(27-10) la Bennet riesce subito ad indirizzare sulla propria strada gara 1. Come Milano, anche Trinchieri sfrutta una migliore prestazione collettiva da cinque uomini in doppia cifra(il migliore è Markoishvili con 20) contenendo il comunque generoso rientro di Pesaro che solo negli ultimi tre minuti, però, riduce lo svantaggio sotto la doppia cifra arrivando fino a -4. Sono due liberi di Basile a chiudere i conti e fissare il punteggio sul 78-72 con cui i canturini passano a condurre 1-0 la serie. Si giocano stasera, invece, le gare 2 degli altri quarti di finale, ancora a Siena e Sassari, dove i padroni di casa conducono 1-0 i confronti con Varese e Bologna.

Donatello Viggiano