Calciomercato Milan: preso Gabriel, rispunta Ganso, Pato incedibile

Calciomercato Milan – La notizia non è ancora ufficiale, ma il Milan ha di fatto piazzato il terzo colpo in vista della prossima stagione. Dopo Riccardo Montolivo e Bakaye Traoré, ufficializzati a metà della scorsa settimana, il club di via Turati ha ingaggiato Gabriel Vasconcellos Ferreira, meglio noto come Gabriel, portiere classe 1992 in arrivo dal Cruzeiro. Il giovane estremo difensore, costato circa 500.000 euro, era stato notato nel Mondiale Under 20, in cui aveva difeso la porta del Brasile. Alto 193 cm per 84 kg di peso, Gabriel arriverà in Italia nelle prossime ore per poi effettuare le visite mediche di rito nella giornata di domani: prenderà il posto di Flavio Roma, che lascia la maglia rossonera dopo tre stagioni.

Incontro per Ganso – Se quello di Gabriel è un acquisto di prospettiva, il club rossonero ha bisogno di uomini già pronti per dare peso specifico alla squadra del prossimo anno. Nelle ultime ore, un po’ a sorpresa, è spuntato nuovamente il nome di Ganso, 23 anni ad ottobre, nel mirino del Milan già da un paio d’anni. Il centrocampista brasiliano ha deciso da tempo di lasciare il campionato carioca per approdare in Europa, e spera che il club rossonero sia ancora interessato. Domani potrebbe essere una giornata chiave: Galliani, di ritorno da Monaco di Baviera, avrebbe fissato un incontro con Thiago Ferro, presidente della società che detiene il 55% del cartellino. Lo scoglio principale non è certo la volontà del giocatore, quanto il prezzo fissato dal Santos per il cartellino del suo gioiello: 20 milioni di euro, troppi in questo momento di austerity.

Pato non si muove – Nelle ultime ore è rimbalzata una clamorosa notizia dal Brasile: secondo l’agenzia di notizie sportive carioca Lancepress!, il Corinthians sarebbe pronto a prendere in prestito Pato, reduce da una stagione ricca di infortuni, per poi restituirlo nella prossima stagione in condizioni fisiche migliori. Gilmar Veloz, procuratore del Papero rossonero, aveva alimentato dubbi sulla permanenza del suo assistito in rossonero (“Il Corinthians è un grande club. Aspettiamo di vedere come si evolve la situazione e lasciamo preparare il giocatore per i Giochi di Londra, poi decideremo cosa fare”), ma Galliani è stato categorico: “Non tratteremo Pato né a titolo di prestito, né di trasferimento definitivo. Il calciatore rimarrà da noi nella prossima stagione e recupererà qui. Questo è sicuro al 100%”. Discorso chiuso.

Pier Francesco Caracciolo