Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Giallo di Modena, arrestati due rapinatori

Giallo di Modena, arrestati due rapinatori

Arrestati in serata – Sarebbero due nigeriani gli uomini accusati di aver ucciso, colpendolo violentemente alla testa, il maresciallo dell’Accademia militare di Modena trovato morto venerdì mattina all’interno del suo appartamento. I suoi colleghi si erano preoccupati per la sua assenza proprio nel giorno della cerimonia del giuramento degli allievi dell’Accademia, e, dopo aver inutilmente tentato di rintracciarlo al cellulare, si erano recati nella sua abitazione facendo la macabra scoperta.

L’appartamento a soqquadro – L’appartamento era in totale disordine e mostrava dei segni di lotta, inoltre i vicini avevano testimoniato di aver sentito un rumoroso trambusto e delle urla. Gli uomini della scientifica avevano rilevato la presenza di numerose impronte digitali, inoltre una telecamera di sorveglianza in zona aveva ripreso delle persone che si allontanavano velocemente dal palazzo con in mano un oggetto ingombrante.

La refurtiva – Gli inquirenti, dopo essere risaliti all’identità degli assassini del maresciallo, li hanno raggiunti nel loro appartamento, non molto lontano dal luogo dell’omicidio, all’interno del quale sono stati rinvenuti gli oggetti mancanti dall’abitazione del militare, compreso il suo televisore. Uno dei due nigeriani, dopo qualche ora di interrogatorio è crollato confessando l’omicidio. I due sono ora accusati di omicidio volontario e rapina, ed è stato fermato anche un terzo complice con l’accusa di ricettazione.

Marta Lock