Probabili formazioni Juventus-Napoli: Borriello e Lavezzi in campo dall’inizio

Probabili formazioni Juventus-Napoli. Juve e Napoli si affronteranno stasera, per giocarsi la finale di Coppa Italia 2011/2012. Sarà però una finale listata a lutto, perché si ricorderà l’attentato di ieri di Brindisi, che ha ucciso la giovane Melissa Bassi, ed il grave terremoto in Emilia-Romagna avvenuto alcune ore fa, che ha ucciso ben 6 persone. Le due formazioni comunque cercheranno di onorare la sfida, per portare a casa la decima (Juve) o la quarta Coppa Italia (Napoli). Una sfida che è stata affidata all’arbitro Brighi, che sarà coadiuvato dagli assistenti di linea Niccolai e Copelli, e dal Quarto Uomo Bergonzi.

Conte punta sul 3-5-2 – Conte vuole centrare il double (Scudetto-Coppa Italia), e perciò manderà in campo la migliore formazione possibile. La Juventus dovrebbe giocare perciò col 3-5-2, con Caceres in difesa al posto di Chiellini, e con Estigarribia pronto a giostrare sulla fascia sinistra. In avanti ci sarà spazio per Borriello e Del Piero, alla sua ultima partita con la maglia della Juve addosso. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-5-2) – Storari; Barzagli Bonucci Caceres; Lichtsteiner Marchisio Pirlo Vidal Estigarribia; Del Piero Borriello. A disposizione: Buffon, Padoin, Pepe, Giaccherini, Vucinic, Quagliarella, Matri. Allenatore: Conte. Indisponibili: Chiellini, De Ceglie. Squalificati: nessuno.

Zuniga in vantaggio su Dossena – Mazzarri vuole la Coppa Italia, per coronare tre anni vissuti al massimo a Napoli. Perciò farà giocare i giocatori più in forma. Come sempre gli azzurri si disporranno col 3-4-2-1. Gli unici dubbi riguarderebbero la fascia sinistra e l’attacco. Sul lungo-linea mancino dovrebbe giocare Zuniga, mentre in avanti Lavezzi sembra in vantaggio su Pandev. Dzemaili prenderà il posto dello squalificato Gargano. Questa dovrebbe essere la probabile formazione: (3-4-2-1) – De Sanctis; Campagnaro Cannavaro Aronica; Maggio Inler Dzemaili Zuniga; Hamsik Lavezzi; Cavani. A disposizione: Rosati, Grava, Fernandez, Britos, Dossena, Pandev, Vargas. Allenatore: Mazzarri. Indisponibili: Donadel. Squalificati: Gargano.

Simone Lo Iacono