Brescia: si lancia dalla finestra coi due figli. Morti tutti

Brescia si lancia dalla finestra coi due figli. Tragedia familiare a Brescia, probabilmente dettata da grossi problemi finanziari. Un uomo avrebbe lanciato i suoi due figli dalla finestra, un bimbo di 4 anni e una bambina di soli 14 mesi. Subito dopo si è gettato anche lui nel vuoto. Tutti e tre sono morti. I bambini sono arrivati condizioni drammatiche agli ospedali civili di Brescia, i medici non hanno potuto fare nulla per salvarli.

All’origine del folle gesto, secondo quanto ricostruito dai carabinieri, ci sarebbe una lite familiare con la moglie, che avrebbe assistito impotente a tutta la scena. Lite originata pare da pesanti problemi finanziari. La coppia, lei infermiera e lui agente pubblicitario rimasto senza lavoro, abitava al sesto piano di una palazzina di Via Cremona, nella zona sud del capoluogo di provincia lombardo.

Giorgio Piccitto