Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca

Terrorismo anarchico, allarme per nuovi attacchi

CONDIVIDI

L’offensiva dopo il periodo di stasi – Il generale Giorgio Piccirillo, direttore dell’Agenzia informazioni e sicurezza interna, durante un’audizione alla Commissione affari costituzionali della Camera, ha dichiarato che un periodo di stasi dopo l’attentato al dirigente di Ansaldo Nucleare, è fisiologico e premonitore di nuovi ulteriori attacchi.

Gli obiettivi – Da tenere sotto stretto controllo tutti gli obiettivi indicati nella lettera con la quale il gruppo Fai Olga aveva rivendicato la gambizzazione di Adinolfi, in particolar modo tutto il quadro dirigenziale di Finmeccanica, oltre che a forze dell’ordine, apparato giudiziario, strutture di sfruttamento delle risorse energetiche, forze armate, forniture belliche, banche, strutture di gestione e indirizzo della politica economica, enti finanziari, uffici esattoriali. Il rallentamento dell’attività del gruppo è dovuto alla cautela durante il periodo di più intensa investigazione da parte degli inquirenti.

Le tensioni – Gli ambienti anarchici  e rivoluzionari, sfruttano l’opportunità fornita dalle tensioni in corso nel paese a causa della crisi economica per rilanciare l’iniziativa combattente, cercando alleati tra organizzazioni minori per reclutare nuove leve da avviare ai programmi eversivi. Inoltre è alto il rischio che sigle inedite simpatizzanti prendano iniziative isolate sulla scia del movimento principale volte ad aumentare la tensione e a colpire obiettivi secondari rispetto a quelli indicati dalla Fai, rendendo ancora più complicate le operazioni di controllo del territorio.

Marta Lock