Europei di nuoto: la Pellegrini guida la staffetta azzurra all’oro nella 4×200 sl

Europei di nuoto. Gli Europei di nuoto in corso a Debrecen (Ungheria), hanno regalato un’altra gioia alla nazionale azzurra. La staffetta femminile di stile libero, capitanata dalla pluri-campionessa Federica Pellegrini, ha vinto infatti l’oro nella 4×200, grazie ad un prodigioso 7’52”90, che ha permesso alle azzurre di guadagnare il pass per le Olimpiadi di Londra, in programma tra pochi mesi. La staffetta italiana ha avuto la meglio su quella ungherese, e deve ringraziare una Federica Pellegrini in giornata di grazia, che ha dato tutto nella frazione in cui ha nuotato. Un grosso plauso va fatto però anche ad Alice Nesti, Alice Mizzau e Diletta Carli, le compagne di squadra della Pellegrini, che hanno dato il loro contributo al successo finale.

Magnini in finale nei 100m sl – Con la staffetta femminile è arrivato il terzo oro per l’Italia in questa edizione degli Europei di nuoto, che si stanno svolgendo appunto a Debrecen. Gli altri due li avevano conquistati Scozzoli (100m stile rana) ed il giovane Paltrinieri, che ha stupito tutti con il suo successo nei 1500 metri. Nel medagliere azzurro si contano inoltre tre argenti e tre bronzi. Due piazze d’onore sono arrivate nelle ultime ore, con i secondi posti conquistati da Mirco Di Tora (50m dorso) ed Arianna Barbieri (100m dorso). I successi e le medaglie per l’Italia potrebbero comunque essere altri: Magnini è approdato infatti alla finale dei 100m sl (secondo tempo per lui, ndr), mentre Silvia Di Pietro ha conquistato il pass per l’atto conclusivo dei 100m farfalla.

Simone Lo Iacono