Calciomercato Milan: giallo Ibra. Tutti vogliono Boateng

Calciomercato Milan- Nel bene o nel male, si parla sempre di Zlatan Ibrahimovic quando l’argomento è il Milan. Direttamente dal ritiro della Nazionale svedese, il n.11 rossonero ha chiarito la sua situazione, anche se le ombre sul suo futuro a Milanello continuano ad esserci: “Sto bene al Milan -afferma Ibrahimovic- e rispetterò il mio contratto. Le voci di mercato servono a voi giornalisti perché senza quelle non avreste nulla da scrivere. Tutto può succedere ma al momento non è successo niente. Il problema è economico. Non ci sono i soldi per fare quei 4-5 acquisti che servirebbero. Ne abbiamo fatti due, forse ne arriverà un terzo. Ma non sono preoccupato perché più giochi insieme e più migliori. Poi non sempre vince la squadra più forte e il Chelsea l’ha dimostrato”.

Ombre madrilene- Nonostante queste dichiarazioni, Josè Mourinho continua a flirtare con il fuoriclasse svedese e si prospetta una lunga estate caldissima su questo fronte. Il Milan non ha molto gradito le parole di Ibrahimovic sul lato economico(guadagna 12 milioni di euro ndr) e, nonostante gli zeru tituli stagionali, i rossoneri hanno dato battaglia su tutte e tre le competizioni. Mino Raiola, agente di Ibra, ha rilasciato alcune dichiarazioni per evitare una brusca reazione rossonera, spiegando le parole del suo assistito: “Ibra conosce i programmi del Milan e ne e’ contento. Forse si e’ espresso male, lui parlava di un momento di crisi economica mondiale e questa si riflette anche sul mondo del calcio in Italia, ma non voleva dire che il Milan non ha soldi. Zlatan mi ha detto espressamente di puntualizzare cio’ e di dire che il Milan gli ha ridato il sorriso e per questo sara’ grato a vita, per avergli ridato la gioia nel calcio e nella vita“.

Tutti su Boateng- Il Milan, pur contro voglia, sembra essere diventato preda dei top club europei, pronti a saccheggiare i rossoneri dei vari fuoriclasse presenti in rosa. Dopo Ibrahimovic e Thiago Silva, oggetto del desiderio dei vari presidenti milionari è diventato Kevin Prince Boateng. Il ghanese, reduce da una stagione di alti e bassi a causa dei ripetuti infortuni, piace moltissimo al Real Madrid e al Manchester United, in cerca di un colpo ad effetto per contrastare i cugini Citizens freschi campioni d’Inghilterra. Su Boateng, sembra essersi inserito anche il Chelsea che starebbe pensando ad uno svecchiamento della rosa. Difficilmente il Milan si priverà del giocatore “capace di spaccare le partite“, come lo ha definito Allegri. Ma se qualcuno si dovesse presentare con 20-25 milioni di euro… a Milanello un pensierino, forse, lo farebbero.

 

Antonio Pellegrino