Bersani sulle alleanze: Comunicheremo le nostre decisioni

A Prato per l’assemblea del centenario dell’Unione Industriale Pratese, il leader del Pd Pier Luigi Bersani è stato intervistato dai giornalisti in merito alle future alleanze nel centrosinistra, a loro ha risposto: “Domani ci sarà la direzione del partito e vi comunicheremo le nostre decisioni”. Un’affermazione che suona come un non troppo simpatico “le faremo sapere” all’appello a lui rivolto pochi giorni fa dai leader di Sel e Idv, Nichi Vendola e Antonio Di Pietro sulla “Foto di Vasto”. Bersani ha commentato anche la trasmissione di La7 a cui hanno partecipato Vendola e Di Pietro e nella quale era stato messo a fianco dei due politici un cartonato con le sue sembianze: “Il buon gusto è facoltativo, non è obbligatorio, comunque si vede di ben peggio contro i politici”.

La Velina Rossa, foglio di informazione parlamentare da sempre molto vicino a Massimo D’Alema, ha iniziato a ribellarsi contro coloro che tirano da una parte e dall’altra il Pd: Il Pd non può ricevere ultimatum da nessuno, né dall’esterno, né dall’interno, gli ultimatum politici li usavano i dittatori nelle guerre del novecento”, si legge in una nota. E ancora: “Il partito di maggioranza relativa questa volta deve soltanto cercare di non essere usato da minoranze politiche per poi avere le delusioni del passato. Non è il pd colpevole se due governi di centro sinistra sono naufragati….

Irene Fini