Terremoto in Emilia, Monti: Faremo tutto il possibile

Monti: Agire in fretta – Il presidente del Consiglio, riferendosi alla nuova scossa di terremoto che questa mattina alle 9:00 ha colpito l’Italia del nord, ha assicurato tempi brevi per la ricostruzione: “Invito tutti i cittadini ad avere fiducia. L’impegno dello Stato sarà garantito perché tutto avvenga nel modo migliore ed efficace“.
E poi: “Sono certo che supereremo questo momento. Assicuro che lo Stato farà tutto quello che deve fare, che è possibile fare, nei tempi più brevi, per garantire la ripresa della vita normale in questa terra così speciale, importante e produttiva per l’Italia”.
Per le otto vittime fin ora accertate, Monti ha espresso “il cordoglio del Governo ai familiari delle vittime e un augurio di pronta guarigione per le vittime“.

 Napolitano: supereremo presto questo momento – Sono convinto che supereremo presto questo momento” è stato il primo commento del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, arrivato da poco a Udine.
Napolitano ha espresso anche “grande solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto”.

Il governo riferirà in Aula – Oggi pomeriggio alle 17 il governo riferirà in aula alla Camera sul terremoto. E’ quanto richiesto dal presidente della Camera, Gianfranco Fini. Il governo farà il punto della situazione e annuncerà gli interventi da mettere in campo per far tornare alla normalità le zone colpite dal sisma.

Matteo Oliviero