Istambul: misterioso suicidio di una pallavolista italiana

Istambul – Giulia Albini, ex giocatrice di pallavolo nella Serie A2 si è uccisa ad Istambul. La donna si è gettata la scorsa notte dal ponte Fatih Sultan Mehmet, nel Bosforo, ponte che collega l’Asia con l’Europa.

Suicidio – La pallavolista avrebbe parcheggiato la sua automobile vicino al ponte e si sarebbe quindi lanciata in un volo di ben 70 metri, schiantandosi in mare. Secondo quanto riferisce l’agenzia locale Anadolu, a ritrovare il corpo è stato un pescatore locale, che si è accorto della donna priva di vita in acqua nei pressi di Kandili.

Indagini – Non ci sono ancora conferme che sia il corpo di Giulia Albini, ma l’auto che è stata trovata nei pressi del ponte è decisamente della ragazza italiana. Ora la polizia di Istambul in collaborazione con quella italiana stanno indagando sulle cause del misterioso suicidio.

Michela Santini