Home Interni: Scopri cosa accade Oggi in Italia Cronaca: Ultime Notizie di Cronaca Terremoto in Emilia Romagna e le fantasiose teorie sulla tragedia (seconda...

Terremoto in Emilia Romagna e le fantasiose teorie sulla tragedia (seconda parte)

 

 

Terremoto in Emilia RomagnaIl terremoto che sta colpendo, da ieri, l’Emilia Romagna, ovvero una zona dell’Italia che non era considerata particolarmente a rischio, sta dando luogo a ipotesi fantasiose sulle cause. Sul sisma che ha colpito la Pianura Padana e il nord Italia causando numerose vittime e ingenti danni infrastrutturali, la rete si sta scatenando: avanzando ipotesi fantasiosi, che di scientifico però hanno ben poco: dalla strategia della tensione sociale, al fracking, al complotto delle multinazionali, al piano top secret Haarp degli Stati Uniti, alla Superluna  e, per finire, con i  Maya.

L’Haarp e  gli allineamenti planetari della Superluna– Non solo moventi economici, ma anche strategici! C’è infatti chi attribuisce il sisma in Emilia-Romagna all’Haarp: il progetto ‘top secret’ degli Stati Uniti che sarebbe in grado di influenzare la Terra attraverso onde elettromagnetiche, scatenando terremoti a comando. Vien spontaneo chiedersi se in Emilia Romagna, ci sono dei  nemici di Washington… E infine alcuni spiegano il terremoto guardando il cielo. Sostenendo che la  colpa sarebbe degli allineamenti planetari, della Superluna o dei Maya. I Maya infatti avevano previsto la fine del mondo nel 2012 e il terremoto potrebbe esserne un’anticipazione catastrofica. Convinto di questa ipotesi è anche Red Ronnie, secondo cui l’allineamento delle Pleiadi, del Sole e della Terra, previsto dall’antico popolo, per il 20 maggio sarebbe collegato a fenomeni fisici oltre che storici. Collegando, continua Ronnie,  anche i famosi cerchi nel grano rinvenuti in più parti del pianeta che parlano attraverso immagini simboliche legate al 20 maggio 2012.

Maria Luisa L. Fortuna