Euro 2012, Portogallo: Bento e luisitani ai piedi di Cristiano Ronaldo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:34

Euro 2012, Portogallo. Ad Euro 2012 il Portogallo dovrà vedersela con Danimarca, Germania ed Olanda. Il Ct Paulo Bento però è abituato alle difficoltà, e per questo motivo ha deciso di puntare sulla seguente lista ufficiale di convocati: portieri – Beto (Cluj), Eduardo (Benfica), Rui Patricio (Sporting Lisbona); difensori – Bruno Alves (Zenit San Pietroburgo), Fabio Coentrao (Real Madrid), Joao Pereira (Sporting Lisbona), Miguel Lopes (Braga), Pepe (Real Madrid), Ricardo Costa (Valencia), Rolando (Porto); centrocampisti – Carlos Martins (Granada), Custodio (Braga), Joao Mutinho (Porto), Miguel Veloso (Genoa), Raul Meireles (Chelsea), Ruben Micael (Real Saragozza); attaccanti – Cristiano Ronaldo (Real Madrid), Helder Postiga (Real Saragozza), Hugo Almeida (Besiktas), Nani (Manchester Utd), Nelson Oliveira (Benfica), Ricardo Quaresma (Besiktas), Silvestre Varela (Porto).

Cristiano Ronaldo la stella – Il punto forte su cui scommetterà il Portogallo negli Europei di Polonia ed Ucraina è di sicuro il centrocampo. Paulo Bento potrebbe schierare una linea mediana eterogenea e composta di 5 validi elementi, che sosterranno un’unica punta (Hugo Almeida). Ci sarà dunque spazio per Mutinho e Veloso, ma anche per Nani, Quaresma e Cristiano Ronaldo, che di sicuro sarà la stella luisitana tanto attesa ad Euro 2012: la competizione in programma nella prossima estate, potrebbe essere quella giusta per il fuoriclasse di chiara fama mondiale, per portare a casa il primo titolo con addosso la casacca del Portogallo. Il punto debole invece dovrebbe essere ancora la difesa: il bel gioco dei valenti rifinitori luisitani, non viene spesso supportato dalle pronte chiusure della retroguardia portoghese, che alcune volte prende delle clamorose sbandate.

Simone Lo Iacono