Kate Walsh annuncia l’addio a Private Practice

Solo tredici puntate – L’attrice Kate Walsh darà l’addio al personaggio della dottoressa Addison Montgomery dopo sette anni.
Il contratto della star di Grey’s Anatomy e Private Practice si concluderà infatti dopo tredici episodi della sesta stagione dello show della ABC, e Kate ha annunciato che non ha intenzione di rinnovarlo.
La notizia ha messo a rischio l’intero serial che ruota intorno alla storia della dottoressa Addison, spin-off del popolare medical drama Grey’s Anatomy.
L’addio della Walsh segue di pochi giorni quello di Tim Daly.

Serial a rischio cancellazione – La ABC non ha per ora annunciato le decisioni in merito al futuro di Private Practice, e ha rimandato la comunicazione ufficiale sull’eventuale conclusione dello show.
La creatrice e produttrice esecutiva Shonda Rhimes non avrebbe certo problemi: oltre alle travagliate avventure lavorative e sentimentali di Grey’s Anatomy, l’autrice sta curando anche la nuova stagione di Scandal, novità presentata in questa stagione e confermata dalla rete.
Il personaggio di Addison Montgomery è apparso per la prima volta nel 2005 nel serial Grey’s Anatomy e ha poi ottenuto nel 2007 il ruolo di assoluta protagonista in Private Practice.
Negli ultimi anni Kate Walsh ha continuato ad alternare il suo impegno televisivo con nuovi profetti cinematografici ed è tra le protagoniste del film di prossima uscita The Perks Of Being A Wallflower.

Beatrice Pagan