Calciomercato, Del Piero apre all’Argentina: “Boca o River? Mi piacerebbe”

Calciomercato, dichiarazioni Del Piero. Il 20 maggio scorso s’è conclusa la lunga storia d’amore tra la Juventus ed Alessandro Del Piero, durata quasi venti anni, e piena di numerosi successi. L’ex-capitano bianconero adesso è alle prese con la scelta di un nuovo club con cui giocare, e le opzioni messe sul suo tavolo non mancano di certo. In Inghilterra e negli Usa ci sono una sfilza di club pronti ad accoglierlo a braccia aperte, mentre in Spagna s’è fatto avanti solo il Malaga. Un’altra opzione spuntata in queste ore arriverebbe dall’Argentina, ed è stata buttata lì proprio dallo stesso Del Piero. L’ex-numero 10 bianconero ha detto infatti d’essere allettato da un’esperienza in Argentina, e l’ha fatto durante un’intervista ad Espn.

“Non ho preclusioni” – Le dichiarazioni rilasciate da Del Piero, hanno fatto subito scalpore, ed hanno acceso la fantasia di molti tifosi argentini. L’ex-campione della Juve ha detto infatti di trovarsi in un momento delicato, perché deve scegliere il nuovo posto in cui andare a giocare, e d’essere pronto a fare qualsiasi scelta, senza alcuna preclusione. Scelta che potrebbe essere anche argentina, visto che Del Piero ha dichiarato che “il calcio latino è anche il mio calcio”. Alex potrebbe dunque accordarsi anche col Boca, la squadra più amata a Buenos Aires e dintorni, oppure col River, il team a cui ha segnato il gol decisivo nella finale di Coppa Intercontinentale del 1996. E lì potrebbe ritrovare Trezeguet, l’amico di mille battaglie bianconere, emigrato in Argentina per riportare in A i Millonarios.

Simone Lo Iacono